venerdì 18 gennaio 2019
 
  in Primo Piano
  I VIAGGI DELLA LIBRERIA
  LA FINESTRA SUL CORTILE
  TUTTO PROCEDE IN PERFETTO DISORDINE
  EYES WIDE SHUT
  Archivio News »
  Newsletter
iscrivi cancella

 
Archivio
 
Programma Libreria del Teatro settimana dal 04/02/2008 al 10/02/2008

Download programma Download


  lunedì 4 febbraio 2008 ore 21.00
I FILM DI ALFRED HITCHCOCK
  Ci sarà la visione del film "Marnie".
Pur sapendo che è ladra (cleptomane) e bugiarda, Mark Rutland, industriale e vedovo, costringe con il ricatto la bella e intelligente Marnie, sua dipendente, a sposarlo. Scoperto che è anche frigida, la trascina a Baltimora in casa della madre dove viene alla luce l'origine della sua nevrosi in un sanguinoso episodio dell'infanzia. Rivissuto l'incubo, Marnie potrà guarire.
Forse il film più psicanalitico di A.Hitchcock, e uno dei più incompresi e sottovalutati, uno dei suoi pochi insuccessi di pubblico.
Divise anche la critica: i più lo considerano poco riuscito, nonostante la sua inquietante intensità (vicina a quella di Vertigo), i meno lo tengono per un capolavoro per il modo con cui in questa perversa storia d'amore si a lternano fiamme romantiche, misteri contorti della psiche, sospetti polizieschi.

INGRESSO LIBERO
presso la Libreria del Teatro (L.go Teatro 6,Bitonto)


  mercoledì 6 febbraio 2008 ore 18.30
TUTTO PROCEDE IN PERFETTO DISORDINE
  Un romanzo OFF. Feroce, aspro, insensato ai mediocri, quasi punk, postmoderno, grottesco, nero, inversosimile, insolente, irritante ma tanto ironico...
Il libro di Gianluca Antonacci, in presentazione questa sera presso il salotto letterario sen. G. De Gennaro (largo teatro) alle 18,30, di certo sa balzare fuori dalle righe...


  mercoledì 6 febbraio 2008 ore 18.30
LA MEMORIA E LE MEMORIE
  Anche quest’anno Bitonto partecipa alla commemorazione delle vittime delle guerre, con una serie di eventi e spettacoli legati al concetto di "tempo della memoria": per ricordare il passato, meditare sul presente e guardare al futuro con la consapevolezza che la guerra è orrore, sottomissione della dignità umana, grave lacerazione
"La memoria e le memorie" a cura di Gianna Sammati. Testimoni della storia: racconti, immagini e personaggi a Bitonto durante la seconda guerra mondiale.

LA LIBRERIA SARA` PRESENTE COI SUOI LIBRI
ore 18:30 presso la Sala degli Specchi - Palazzo Gentile (Bitonto)


  giovedì 7 febbraio 2008 ore 20.30
LE PASSEGGIATE MUSICALI 2007-2008
  Una stagione ricca di appuntamenti d’eccezione. Le passeggiate musicali, alla loro terza edizione, continuano a stupire e sedurre con il linguaggio più ecumenico di tutti: la musica.
"Bella Epoque" Matteo Maria Zurletti violoncello Cecilia Novarino pianoforte
Prezzi:
40,00 Abbonamento a tutti gli spettacoli
10,00 Biglietto intero
5,00 Biglietto ridotto (under 18, over 60, abbonati alla stagione di prosa)
3,00 Biglietto ridotto gruppi (gruppi di 5 persone e convenzionati)
Presso il Teatro Traetta - largo teatro, 17 Bitonto
Orario: Porta ore 20.30 - Sipario ore 21.00


  venerdì 8 febbraio 2008 ore 18.30
L’AREA MEDITERRANEA PER LO SVILUPPO DELLA SOLIDARIETÀ E DELLA PACE IN EUROPA; BITONTO UNA NUOVA FINESTRA SUL MEDITERRANEO
  Serata organizzata dall’associazione locale volontari italiani AVIS Bitonto:
“L’AREA MEDITERRANEA PER LO SVILUPPO DELLA SOLIDARIETÀ E DELLA PACE IN EUROPA; BITONTO UNA NUOVA FINESTRA SUL MEDITERRANEO”
Interverranno:
Pietro Scaleta (Presidente Avis Provinciale Bari) consegna il labaro all'Avis Comunale di Bitonto.
Saluto autorità
Giampietro Briola (Vice Presidente Vicario Avis Nazionale)
Pasquale Colamartino Coordinatore scientifico progetto " ADRIBLOOD "
Luigi Ambrosi (Presidente C.U.M. Comunità delle Università Mediterranee) lectio magistralis:
modera Ruggiero Guzzo (Consigliere AVIS nazionale)
Vincenzo Guzzo (Presidente Avis Regionale Puglia) consegna la tessera di socio benemerito Avis Regionale Puglia al Prof. Luigi Ambrosi

Seguirà: CONCERTO A QUATTRO MANI SULL'AVORIO:
Primo tempo V Sinfonia - Beethoven
Da Jeux d'Enfants - G. Bizet
La Toupie
Sonatine in tre tempi - F. Kuhlau (Allegro, Arioso, Rondò Allegro)
Sonata - F. Poulenc (Prelude, Rustique, Final)
G. Gershwin (Summertime, I loves you porgy)
The Entertainer - S. Joplin
Libertango - Piazzolla
Pianoforte Anna Elisa Lacetera e Anna Rosato
Presenta Antonella Sannicandro

or e 18,30 presso il Teatro Traetta a Bitonto


  sabato 9 febbraio 2008 ore 18.30
DOPPIO INCONTRO LETTERARIO
  Saranno presentati i libri "Marco Polo. Storia del mercante che capì la Cina" e "Gengis Khan. Il principe dei nomadi" entrambi editi Laterza. Sarà presente Vito Bianchi, autore di entrambi i saggi.

Contenuto di " Marco Polo. Storia del mercante che capì la Cina":
Nonostante la sua popolarità, di Marco Polo si sa poco e male. Mercante giramondo, autore del "Milione", avventuriero che raccontò la Cina all’Occidente, Marco Polo è stato certamente tutto questo, ma anche molto altro: la sua vita non si esaurisce nel romanzesco racconto delle sue peripezie di viaggio. Vito Bianchi ripercorre la storia di una grande uomo che visse in un delicato momento di passaggio per i destini dell’Oriente e dell’Occidente, e dell’abilità con cui riuscì a diventare l’eroe in un mondo di trasformazione.

Contenuto di "Gengis Khan. Il principe dei nomadi":
Questa storia nasce fra le genti della steppa, nell’Asia più profonda. È la storia di Gengis Khan: un nomade, un mongolo che seppe aggregare le tribù sparpagliate per le lande asiatiche, e tradurne in formidabile forza d’urto abitudini e abilità secolari. Trasformando pastori e cacciatori in un’orda di guerrieri invincibili, Gengis Khan fonderà un impero esteso in tre quarti di secolo dall’Oceano Pacifico fin quasi al Mediterraneo e dalla Siberia all’Himalaya. Forti di un esercito immenso, preceduti da una fama atroce e leggendaria, i Mongoli sconvolgeranno buona parte dell''Europa cristiana. Ma saranno anche capaci di insediare a Pechino una dinastia ammirata per il suo splendore e di imporre quella ''pax mongolica'' che schiuderà all''uomo medievale nuove opportunità di esperienze e relazioni.

Ingresso libero
ore 18.30 presso il Salotto Letterario Sen. G.Degennaro (L.go Teatro 7,Bitonto)


  sabato 9 febbraio 2008 ore 20.30
AUSCHWITZ-BIRKENAU… I CAMPI DELL’ORRORE
  Anche quest’anno Bitonto partecipa alla commemorazione delle vittime delle guerre, con una serie di eventi e spettacoli legati al concetto di "tempo della memoria": per ricordare il passato, meditare sul presente e guardare al futuro con la consapevolezza che la guerra è orrore, sottomissione della dignità umana, grave lacerazione.
“Auschwitz-Birkenau...i campi dell''orrore” (per non dimenticare) spettacolo a cura della Compagnia Alfredo Vasco

Porta ore 20.30 Sipario ore 21.00
Teatro "T. Traetta"
Costo del biglietto € 10.00
Under 18 o Over 60 € 5.00



  domenica 10 febbraio 2008 ore 18.00
SONO QUI
  Di Maria Ellero
menzione speciale premio scenario infanzia 2006
con Maria Ellero Cecilia Cavalcoli
SPETTACOLO PER 8-11 anni
La scena è vuota, con un pannello bianco decentrato che accoglie alcune immagini e rappresenta lo spazio-camera della bambina.
In scena una donna, una bambina e un calzino verde indossato prima da una poi dall'altra e alla fine da entrambe.
All' interno di questo delicato "filo verde" si svolge un'azione accompagnata da immagini proiettate con le quali l'interazione è necessaria per raccontare la storia e da alcuni brevi dialoghi e suggestioni verbali (una filastrocca cantata, frammenti poetici.).
Le due danz-attrici raccontano la solitudine del bambino e dell'adulto, il bisogno di incontrarsi, le incomprensioni, la gioia di sentirsi in due, il gioco, la quotidianità, la rabbia, la difficoltà di condividere tempi-spazi-ritmi diversi. Allo stesso tempo esprimono l'occasione che la diversità offre a entrambe: all'adulto di ritrovare la dimensione del gioco, della leggerezza, dell'ironia, della fragilità, dello stupore; al bambino di essere aiutato, considerato, amato, stimato e di sentirsi protagonista nella grande sfida di crescere mantenendo la forza dell'"essere piccoli". "Esserci"come occasione per amare ed essere amati.

Teatro Kismet - 10/02/2008 ore 18.00


  domenica 10 febbraio 2008 ore 18.00
HANSEL E GRETEL
  Granteatrino
HANSEL E GRETEL dei Fratelli Grimm
di e con Annachiara Visaggi, Manuela Tribodi
illustrazioni di Nicoletta Costa
regia di Paolo Comentale
Lo spettacolo ripercorre con leggerezza la storia dei due fratellini utilizzando il linguaggio semplice e diretto dei burattini in baracca, dei grandi pupazzi animati a vista. Perdersi nel bosco a volte può essere un''esperienza meravigliosa e fantastica...

ore 18:00 presso il Teatro Traetta - largo teatro, 17 (Bitonto)
Info: 080.3742636




  © 2005-2007 Libreria del Teatro Home Page  |  Eventi  |  Gallery  |  FuoriCatalogo  |  Forum  |  Contatti  |  Privacy
   Gianfranco Cannito