sabato 15 dicembre 2018
 
  in Primo Piano
  I VIAGGI DELLA LIBRERIA
  LA FINESTRA SUL CORTILE
  TUTTO PROCEDE IN PERFETTO DISORDINE
  EYES WIDE SHUT
  Archivio News »
  Newsletter
iscrivi cancella

 
Archivio News

NON RIMANERE A GUARDARE
GIORNATA MONDIALE PER LA VISTA: AIUTACI ANCHE TU

50bbfacfab8f9c5a34c7ba7f7f187448.jpg

La Libreria del Teatro si unisce al Gruppo Immagini nel sostenere il messaggio di CBM Italia Onlus per la Giornata Mondiale della Vista, che si celebra oggi giovedì 11 ottobre, sotto l'egida dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e del programma “Vision 2020: The Right to Sight” - lanciato nel 1999 da CBM International e da altre ONG per eliminare la cecità evitabile entro il 2020.

Leggete il comunicato sottostante e sostenete anche voi la campagna, basta lasciare la vostra firma online: cliccando qui.



Per il 2007, la Giornata sottolinea la necessità di eliminare la cecità evitabile dalla vita dei bambini. Perché tutti i bambini possano vedere il mondo. Perché i loro genitori possano vederli crescere e andare a scuola.
CBM Italia Onlus lancia la campagna on-line “Un pixel per la vista” l'iniziativa di raccolta firme “Sign up for sight – Una firma per la vista” che ha come obiettivo raccogliere 20 milioni di firme in tutto il mondo e sensibilizzare l'opinione pubblica, governi e istituzioni internazionali sull'importanza di riconoscere la vista come diritto umano fondamentale e attuare programmi di prevenzione e cura adeguati. Nel mondo 161 milioni di persone sono affette da handicap visivi: di cui 37 milioni sono già cieche e 124 milioni hanno problemi di ipovisione e se non curate potrebbero diventarlo. A queste si aggiungono 153 milioni di persone che non hanno una correzione adeguata dei più comuni problemi refrattivi (miopia, ipermetropia, astigmatismo) e ne subiscono le conseguenze invalidanti che comprometto la loro autonomia. Il 90 per cento delle persone affette da handicap visivi risiede nei Paesi in Via di Sviluppo. Nell'80 per cento dei casi la cecità è prevenibile o curabile.
Chi deciderà di sostenere CBM nella lotta alla cecità potrà firmare (nome, cognome, mail) e illuminare un pixel di una foto, un'immagine allegra e dinamica con bambini operati o curati e strappati al buio della cecità. Il pixel è nominale, con una lente d'ingrandimento virtuale il navigatore vi potrà leggere il suo nome o nickname: per comporre una foto c'è bisogno di milioni di pixel, così come per fermare la cecità abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti.
NON RIMANERE A GUARDARE!





  © 2005-2007 Libreria del Teatro Home Page  |  Eventi  |  Gallery  |  FuoriCatalogo  |  Forum  |  Contatti  |  Privacy
   Gianfranco Cannito