lunedì 19 novembre 2018
 
  in Primo Piano
  I VIAGGI DELLA LIBRERIA
  LA FINESTRA SUL CORTILE
  TUTTO PROCEDE IN PERFETTO DISORDINE
  EYES WIDE SHUT
  Archivio News »
  Newsletter
iscrivi cancella

 
Archivio News

PIGNATARO A BITONTO
largo teatro 17 - gli eventi a Teatro
28d156012618aa4b86f4441028224959.jpgOggi, martedì 11 dicembre alle ore 18.30, a Bitonto, nel foyer del Teatro Traetta, l'attore comico Nicola Pignataro presenta il suo ultimo libro, "Guardami, Rita", edito da Progedit. Introdurrà l'editore Gino Dato. Per l'occasione Pignataro leggerà alcune pagine insieme agli attori Franco De Giglio e Tiziana Gerbino. Di questa autobiografia, fresca di stampa, mentre continua il giro pugliese per presentarla, il popolare attore sottolinea: "E' un omaggio dovuto al popolo e alla regione di cui mi onoro, per quelle che sono le mie possibilità, di mantenere viva la tradizione culturale".

Descrizione del Libro
Questo libro racconta le origini, le avventure, le sconfitte e i trionfi di un attore per forza, ovvero le storie bizzarre e divertenti, nostalgiche e commoventi di Nicola Pignataro, comico e mattatore familiare non solo al pubblico barese ma noto ai teatri dell'emigrazione di tutto il mondo. C'è da ridere e da sorridere a leggere le sue esperienze dei tempi della scuola, gli insegnamenti di vita del nonno, il vecchio Jangiuline, le bravate con i compagni, le "iniziazioni" e le "perversioni" del mondo adulto, le prime esperienze lavorative e finalmente l'approdo al teatro, fatto di pane e gavetta fino alla meritata consacrazione. Questo libro è tutto un omaggio a Bari, che con il suo dialetto condisce e anima di verve la storia. Ma è anche un omaggio a Rita, un po' il motore del racconto, conosciuta quando Nicola era ragazzo, conquistata dopo un estenuante corteggiamento e alla fine diventata sua moglie: a lei sono destinate le pagine più serie, in cui si affaccia il lato romantico di Pignataro. Infine, è un omaggio al teatro di scuola barese, che, malgrado tutto, ha saputo dare al nostro paese degli ottimi attori professionisti e di l'attore si onora "di mantenere viva la tradizione culturale".





  © 2005-2007 Libreria del Teatro Home Page  |  Eventi  |  Gallery  |  FuoriCatalogo  |  Forum  |  Contatti  |  Privacy
   Gianfranco Cannito