domenica 16 dicembre 2018
 
  in Primo Piano
  I VIAGGI DELLA LIBRERIA
  LA FINESTRA SUL CORTILE
  TUTTO PROCEDE IN PERFETTO DISORDINE
  EYES WIDE SHUT
  Archivio News »
  Newsletter
iscrivi cancella

 
Archivio News

GIOVEDI' 15: COMUNICHIAMO LA PACE
di "I Care - movimento contro tutte le guerre"
“I Care” associazione cittadina contro tutte le guerre, il Comune di Bitonto, Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili e il Comune di Andria, Assessorato alla Cultura e Politiche Sociali, in collaborazione con “Eirene”, foglio di cultura della pace del comune di Andria, e l’Ufficio Comunicazione del Comune di Bitonto, invitano a partecipare al pubblico incontro “Comunichiamo la pace” che si terrà giovedì 15 giugno alle ore 18,30 presso l’ex convento dei Cappuccini. ( Bitonto, in fondo a via Traetta).

L’impegno di ciascuno nella costruzione di una società più giusta non può prescindere da un’informazione di pace. La pace si nutre di un´informazione e di una comunicazione libera, attenta al bene comune, vicina ai diritti e bisogni della persona e rispettosa della sua dignità, così come una libera informazione può crescere solo nella pace. La triste realtà quotidiana del nostro paese, purtroppo, ci mostra come pace e informazione siano due beni fondamentali a rischio. Per non rimanere muti spettatori a questo scenario, per dare voce alla pace, per tracciare nuove strade di verità nasce “Comunichiamo la pace”. Al pubblico incontro, dopo i saluti degli amministratori Francesco Paolo Ricci, assessore alle Politiche Sociali e Giovanili, Comune di Bitonto, Vito Masciale, assessore all’Accoglienza, Comune di Bitonto, e Paolo Farina, assessore alla Cultura e Politiche Giovanili, Comune di Andria, interverranno i giornalisti Pino Bruno, consigliere nell’ordine nazionale dei giornalisti, e Vincenzo Rutigliano, direttore responsabile di Eirene, foglio di cultura della pace promosso dal Comune di Andria. La sensibilità e le professionalità dei relatori permetteranno di scorgere la problematica da prospettive diverse e di individuare strumenti ed interventi per costruire una informazione di pace nel locale, partendo dal quotidiano.
Ma la comunicazione non passa soltanto attraverso la parola, assume talvolta le forme e i colori dell’immagine: a Domenico Sicolo, brillante fumettista bitontino, il compito di comunicare la pace attraverso “Bum”; una storia che legge la guerra e la pace attraverso gli occhi di bambino. Il lavoro, vincitore del primo premio come Miglior Sceneggiatura Adnkronos Libri- Corto Circuito- Festival Europeo della Comunicazione Audiovisiva Breve (Palazzo Reale - Napoli - 1998), si compone di sei tavole di fumetti e rimarrà in mostra tutta la serata.







  © 2005-2007 Libreria del Teatro Home Page  |  Eventi  |  Gallery  |  FuoriCatalogo  |  Forum  |  Contatti  |  Privacy
   Gianfranco Cannito